Giocare a golf nella Tuscia: divertimento e benessere a portata di mano

Non solo trekking. Si può anche giocare a golf nella Tuscia e nella Maremma.

Nel verde della provincia di Viterbo e dintorni ci sono diverse possibilità per praticare questo sport.

Anche nelle vicinanze di Cellere ci sono campi attrezzati per imparare a giocare, oppure per praticare questa attività.

È l’occasione per trascorrere una giornata all’aria aperta, in buona compagnia.

Una giornata a stretto contatto con la natura, di quelle che fanno bene alla salute.

Corpo e mente ne traggono sicuro beneficio.

E – si badi bene – giocare a golf non significa affatto praticare uno sport d’élite.

Né significa sostenere costi proibitivi.

Sulle orme di Tiger Woods, a stretto contatto con la natura

Da un paio di decenni a questa parte le cose sono cambiate.

Il campione statunitense Tiger Woods ha contribuito a rendere popolare il golf.

Il grande pubblico ha cominciato ad appassionarsi. E i golf club hanno cominciato ad aprire le loro porte a tutti.

Lo fanno per consentire di assistere alle gare che vengono organizzate.

Ma lo fanno anche e soprattutto per consentire a tutti di imparare.

Organizzando anche corsi spesso e volentieri “fatti su misura”.

In ogni caso questo è uno sport che fa bene alla salute.

Non solo perché si respira aria pulita. Ma anche perché si passeggia tanto.

Spostarsi da una buca all’altro richiede qualche sforzo.

Anche perché bisogna portarsi dietro le mazze, i “ferri” del mestiere.

Quanto basta, insomma, per bruciare un po’ di calorie.

Per non parlare delle ricadute positive sull’apparato cardiovascolare e su quello respiratorio.

Uno sport che fa bene al corpo e alla mente

E poi si pratica questa attività sportiva in scenari davvero suggestivi.

Il verde domina la scena. Si gioca in prati ben curati a ridosso dei boschi.

Non è dunque infrequente avvistare animali selvatici.

E poi passeggiando ci si rilassa. La sfera psichica ne trae grande giovamento.

Lo stress e l’ansia vengono messi all’angolo del ring. In più si ha l’opportunità di passare ore spensierate in buona compagnia.

Ci si diverte, si scambiano quattro chiacchiere.

Ma dove si può giocare a golf nella Tuscia e dintorni? Ci sono diverse opportunità nelle vicinanze del Casale Bonaparte.

Acquapendente Golf Club

Ad esempio si può scegliere il campo dell’Acquapendente Golf Club.

Si gode di un panorama unico, ridosso di un bosco di querce e castagni.

Il campo si insinua in questo senario naturale, ma senza scalfirlo. Viene da sempre prestata la massima attenzione alla flora. Oltre che alla fauna.

Affiliato alla FIT, la Federazione italiana golf, quello di Acquapendente è un campo a 9 buche PAR 27.

Dispone anche di un campo pratica con dieci postazioni, la metà delle quali coperte.

Qui ci si può allenare a effettuare i tiri più lunghi. Mentre per il gioco corto ci sono il putting e il pitching green.

Durante le pause se ne può approfittare pe rilassarsi nella Club House, ricavata da due antichi casali.

C’è dunque tutto il necessario per imparare a giocare. O per trascorrere una giornata diversa dal solito, in un campo da golf di assoluto rilievo.

Giocare a golf alle Terme di Saturnia

Un altro campo da golf interessante, sul versante maremmano, lo si trova alle Terme di Saturnia, dove evidentemente il benessere è inteso a 360 gradi.

Il Terme di Saturnia Golf ha ottenuto la certificazione GEO, tra le più ambite al mondo.

Mentre la Federazione Italiana Golf ha assegnato il riconoscimento “Impegnati nel Verde”.

In effetti il campo di gioco e la natura circostante formano un tutt’uno.

Il campo, da 18 buche, abbraccia un’area di circa 70 ettari.

Ma più che giocare si vive un’esperienza unica. Il verde, i laghetti e i ruscelli creano un quadro davvero suggestivo.

Reso ancor più bello dalla presenza della fauna locale.

Può capitare, soprattutto nelle prime ore del mattino, avvistare lepri, caprioli o fagiani. Oppure uccelli di varie specie.

Giocare qui è un vero piacere. Lo amano i giocatori più esperti, ma anche quelli alle prime armi.

È davvero alla portata di tutti.

Marina Velka Golf Club

Un altro campo interessante per giocare a golf nella Tuscia è a pochi chilometri da Tarquinia.

È quello del Marina Velka Golf Club.

Inaugurato nel lontano 1968, oggi si gioca su 9 buche PAR 35.

Anche in questo caso si gode di uno scenario naturale da cartolina.

Eucalipti, lecci e pini fanno da cornice a un percorso che si snoda sulla collina. E naturalmente dove c’è flora c’è fauna.

Grazie alla vicinanza della Laguna di Orbetello, si può avvistare l’ibis eremita. Oltre al cavaliere d’Italia, all’upupa e al cigno.

Il panorama è spettacolare. Si ammira il mare da un lato e il borgo di Tarquinia dall’altro, “custode” della storia e della cultura etrusca.

Il clima è particolarmente mite da queste parti. Ragion per cui si può giocare praticamente tutto l’anno.

Il campo da golf è spesso frequentato da volti noti della politica, dello spettacolo e dell’economia.

Giocare a golf nella Tuscia: dove dormire

Se scegli di visitare la Tuscia, fermati a dormire al Casale Bonaparte.

Cellere è in posizione strategica, a cavallo della Tuscia e della Maremma.

Storia, natura e benessere sono sempre a portata di mano. Al pari dei prodotti tipici. A partire dall’olio extravergine di oliva.

Lo produce anche la nostra azienda agricola.

Vieni a trovarci, protrai gustarlo insieme ad altre specialità tipiche.